Fornitura gas metano ed energia elettrica
 
Home Gas Assicurazione
Assicurazioni a clienti finali

 

Adozione di disposizioni per l'assicurazione dei clienti finali civili del gas distribuito a mezzo gasdotti locali (Delibera n. 152/03)
“ASSICURAZIONE UTENTI FINALI – Chiunque usi, anche occasionalmente, gas metano o altro tipo di gas fornito tramite reti di distribuzione urbana o reti di trasporto, beneficia in via automatica di una copertura assicurativa contro gli incidenti da gas, ai sensi della delibera n. 152/03 dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas.
La copertura assicurativa è valida su tutto il territorio nazionale; da essa sono esclusi:

a) i clienti finali di gas metano caratterizzati da un consumo annuo superiore a 200.000 metri cubi alle condizioni standard per utilizzi industriali;
b) i clienti finali di gas metano caratterizzati da un consumo annuo superiore a 300.000 metri cubi alle condizioni standard per utilizzi ospedalieri;
c) i consumatori di gas metano per autotrazione.

Le garanzie prestate riguardano: la responsabilità civile nei confronti di terzi, gli incendi e gli infortuni, che abbiano origine negli impianti e negli apparecchi a valle del punto di consegna del gas (a valle del contatore). L’assicurazione è stipulata dal Cig (Comitato Italiano Gas) per conto dei clienti finali.
Per ulteriori dettagli in merito alla copertura assicurativa e alla modulistica da utilizzare per la denuncia di un eventuale sinistro si può contattare direttamente il Cig al numero verde 800 92 92 86 o con le modalità indicate nel suo sito internet www.cig.it, alla pagina “Assicurazione utenti finali”.

 

Per le informazioni relative al contratto di assicurazione è attivo, tutti i giorni lavorativi dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle ore 14,00 alle 17,00, il numero verde del CIG 800 92 92 86.

numero di fax CIG: 02/52037621;

indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;

 

Copertura assicurativa facoltativa a pagamento
La polizza assicura l'utilizzatore del gas dal danno economico derivante da fughe occulte di gas nel tratto di tubazione a valle del contatore. Sono escluse le perdite che siano dovute ad atti volontari o semplici dimenticanze nello spegnimento delle apparecchiature o degli impianti pertinenti e che siano comunque inferiori a 250 mc per ogni periodo di emissione della bolletta, rispetto al consumo medio dell'ultimo anno.
La denuncia di rimborso deve essere inoltrata non oltre 30 giorni dal ricevimento della relativa bolletta di pagamento.


 

Dal Lunedì al Venerdì
dalle 8:30 alle 12:30 e
dalle 14:30 alle 17:30 

servizio a domicilio